Parole

Questo progetto e' un omaggio alla poesia di Antonia Pozzi.

Tra le immagini che ho scattato ce ne sono alcune che, pur suscitando in me emozioni simili, non costituiscono un corpus unitario.

Le poesie di Antonia Pozzi sono il collante che salda queste immagini tra loro; immagini che sento risuonare nelle sue parole.

Ogni immagine e' associata ad una poesia tratta dalla raccolta Parole di Antonia Pozzi.
La descrizione dell'immagine e' uno stralcio di strofa tratta dalla medesima poesia.


Tramonto corrucciato

Il sole
..
sembrava un'occhio stupefatto d'arancione
cigliato
di raggi a lame vivide
sotto un sopracciglio corrucciato
di nubi livide.


Lagrime

...
So che forse noi siamo creature
nate tutte da un'ansia eterna: il mare;
e la vita, quando fruga e strazia
l'essere nostro, spreme dal profondo
un po' del sale da cui fummo tratte.
...


Lago in calma

...
Restiamo presso il lago, anima cara;
restiamo in pace.
Guarda: il cielo, nell'acqua, e' meno vasto,
ma piu' mite, piu' vivo.
...


Largo

...
E non chiedemi - non chiedetemi
quello che voglio
e quello che sono
se per me nella folla e' il vuoto
e nel vuoto
l'arcana folla dei miei fantasmi -
...


Sorelle, a voi non dispiace...

...
Sorelle, se a voi non dispiace -
io seguiro' ogni sera
la vostra via
pensando ad un cielo notturno
per cui due bianche stelle conducano
una stellina cieca
verso il grembo del mare.


L'orma del vento

Corre incontro al sereno il folle vento
recando nelle aeree braccia
una tremante attesa di gemme.
Corre l'anima incontro
a un ignoto miracolo
recando in tutto l'essere
un'infinita, prodigiosa attesa.
...


Esempi

Anima, sii come il pino:
che tutto l'inverno distende
nella bianca aria vuota
le sue braccia fiorenti
e non cede, non cede,
...


Prati

...
Forse la vita e' davvero
quale la scopri nei giorni giovani:
un soffio eterno che cerca
di cielo in cielo
chissa' che altezza.
...


Grido

...
non avere nulla di fermo
ma solo cose vive che sfuggono -
...


Unicita'

Io credo questo:
che non si puo' cambiare nome,
cambiar volto
alle creature gia' nate nel cuore.
...


Canzonetta

...
Ciascuno la propria tristezza
se la compra dove vuole -
come vuole -
anche
qui -


Il cielo

Io non devo scordare
che il cielo
fu in me.
...


Fiume

o giorno,
o fiume,
o irreparabile andare che percorre l'anima -
...


Desiderio di cose leggere

Giuncheto lieve biondo
come un campo di spighe
presso il lago celeste
...


Bellezza

Ti do me stessa,
le notti insonni,
i lunghi sorsi
di cielo e stelle - bevuti
sulle montagne
...


Lieve offerta

Vorrei che la mia anima ti fosse
leggera
come le estreme foglie
dei pioppi, che s'accendono di sole
in cima ai tronchi fasciati
di nebbia -
...


Those images are licensed under the Creative Commons Attribution 4.0 International License.

Simone Capretti - 2018